Chi siamo e i nostri scopi

La Cooperativa Sociale Forchetta e Rastrello nasce a Trento nel 2014 dal desiderio di un gruppo di dieci persone di investire le proprie capacità professionali e le singole esperienze in un progetto originale che intende fare inserimenti lavorativi a partire dall'agricoltura con la produzione di sapone e miele.

L'esperienza è figlia della Cooperativa Samuele ed ha l'obiettivo di offrire, attraverso l'agricoltura biologica, concrete possibilità di lavoro a persone che vivono un disagio sociale o psichico e dove il lavoro rappresenta il principale strumento educativo e di integrazione sociale.

La produttività è utilizzata come strumento per il riconoscimento di sé stessi, quale parte attiva della società, commisurata alle capacità della persona.

La Cooperativa è attiva in tre ambiti: laboratorio di saponificazione, agricoltura sociale e ristorazione.

Per quanto riguarda il laboratorio della saponificazione, ciò che ci contraddistingue è la volontà di raccontare una storia diversa, sostenibile per l'uomo e per l'ambiente, impiegando ingredienti naturali e locali.

Nel settore dell'agricoltura sociale siamo parte attiva nel progetto "Innesti di cittadinanza" in collaborazione con Cinformi e Centro Astalli Trento.

La Cooperativa gestisce inoltre la Caffetteria e Bookshop presso Castel Beseno che ci occupa durante la stagione estiva, mentre un impegno annuale e nella gestione della Caffetteria "Barone" all'interno del Castello del Buonconsiglio. In entrambe le realtà sono attivi degli inserimenti lavorativi di persone in situazione di svantaggio.

http://www.agenzialavoro.tn.it/aziende/disabili/strumentiL68

LE FORME CREATIVE DEL SAPONE.

LE FORME CREATIVE DEL SAPONE.